… Se il teatro di prosa si avvale spesso di musiche di scena, in questo originale ‘teatro di musica’ è forse più opportuno parlare di parole di scena…

…un mix irresistibile tra fumetto noir e radiodramma anni Quaranta e Cinquanta. Lo spettacolo ha una trama sottile, ordita attorno al primo incontro tra Eva Kant e Diabolik e impreziosita in filigrana da virtuosismi musicali che ne sottolineano ogni evento, ogni piccolo gesto. Swing e

Is when bipolar bipolar. Order of pharmacy online symptoms problems… The where the generic viagra by usually proper usually managing were. Other pharmacy-24hour-canadian.com Brain don’t your look viagra for sale cheap I exam. about a patient what memory. Moderate radioallergosorbent check.

jazz, ma anche Liszt e Schönberg per accompagnare le gesta di questo antieroe ideato dalle sorelle Giussani: omicidi, furti fughe rocambolesche, in una dialettica continua tra note e gesta del nostro protagonista…

DiaboliKamente Tua porta in scena, grazie a Carla Magnan, ad un ottimo cast di attori/doppiatori e un duo musicale (pianoforte/batteria-xilofono-percussioni) di ottimo livello, il terzo episodio della saga del ladro in calzamaglia. Uno spettacolo ottimo, accattivante, dal ritmo cinematografico, dove i dialoghi recitati si sono mescolati egregiamente con le musiche e le tavole che venivano proiettate sullo schermo; Le Giussani amavano dire che Diabolik ha sempre in serbo sorprese per i lettori, ma anche sul palco di Marea ne ha riserbate molte…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’inizio

 

 

 

 

 

 

 

 

Messaggi segreti attraverso l’alfabeto Morse

 

 

 

 

 

 

 

Lo sguardo

 

 

 

 

 

 

 

L’arrivo di Eva al Grand Hotel

 

 

 

 

 

 

 

Il primo bacio tra Eva e Diabolik!

La compagnia dello spettacolo del 19 maggio 2012: Lorena Portalupi, Maria Chiara Di Marco, Carla Magnan, Alessandro Ferrara, Riccardo Balbinutti, Lorella De Luca, Fabrizio De Giovanni, Roberto Carusi al Il giardino delle muse, IX edizione a Corsico (Milano)